Dollari contro. Celtics Score, Takeaways: Giannis Antedoconbo & Co. Boston è stata sopraffatta dal ritorno del giorno di Natale.

Dopo aver perso 19 punti nel primo tempo, i Milwaukee Bucks hanno lottato ancora, battendo i Boston Celtics 117-113 il giorno di Natale. Fino agli ultimi cinque minuti, i Celtics sembravano avere il controllo della partita, ma nella finale l’MVP Giannis Antotocounpo e il resto dei Bucks hanno giocato una difesa dura e hanno iniziato a lanciare colpi pesanti dall’altra parte. Successo.

Kiyanis ha segnato 36 punti, 12 rimbalzi e cinque assist nella vittoria, mentre Chris Middleton e Jur Holiday hanno aggiunto 17 punti ciascuno per i Bucks. Jason Todd e Jaylan Brown hanno guidato i Celtics con 25 punti, mentre Marcus Smart ha aggiunto 19 punti. La vittoria porta i Bucks a 22-13, mentre i Celtics scendono a 16-17 in stagione.

Ecco tre suggerimenti chiave dalla vittoria di Milwaukee sui Celtics il giorno di Natale.

1. Il sionismo domina in cambio

A causa del protocollo Covid-19 della lega, i Bucks sono stati senza il loro giocatore di punta nelle ultime cinque partite, ma dopo essere stati eliminati alla vigilia di Natale, Kiyanis ha apportato una modifica per tornare alla formazione. Non solo ha guidato tutti i marcatori con 36 punti, ma ha dominato completamente il secondo tempo e ha aiutato i Bucks a riconquistare i Celtics. Non è stato facile, soprattutto perché la difesa di Boston ha cercato di fare tutto il possibile per controllare l’Antetokounmpo. Ha funzionato nel primo tempo perché Creek Freak ha segnato solo sette punti in due quarti.

I Celtics hanno fatto un ottimo lavoro mandando due difensori verso di lui mentre scendeva verso il canestro, e gli hanno reso difficile tirare i tiri mentre cercavano di strappargli la palla dalle mani prima che avesse abbastanza tempo per arrivare all’euro . Secondo. Ma poi è successo il secondo tempo e Antetokounmpo si è inserito nel gioco e ha iniziato a catturare.

Aveva 17 punti nel solo terzo quarto, il che ha contribuito a colmare il divario di 19 punti creato dai Celtics di quattro punti nel quarto periodo. L’ultimo secchio di quel quarto è stato probabilmente il più interessante, in cui Giannis Juancho ha cambiato Hernangomes e lo ha messo in un ciclo di rotazione per far schiacciare facilmente i Celtics in avanti. È successa una cosa del genere:

Antetokounmpo ha continuato a dominare nel quarto periodo, dove ha segnato 12 punti. Stava andando facilmente in discesa nella seconda metà rispetto ai primi due quarti e riceveva più chiamate errate nel processo. Ha concluso 10 su 15 dalla linea di tiro libero, che non è stato affatto il migliore, ma è stato sufficiente per portare Boston fuori dal comando durante la partita. Dopo cinque fallimenti consecutivi, quei timori sono stati dissipati nella seconda metà del gioco se c’era qualche preoccupazione che potesse arrugginire un po’ nel gioco.

2. Il ritorno di Donte, la produzione di Portis e altri momenti salienti

A parte il folle confine di stato di Giannis, Bucks ha ricevuto alcuni fantastici regali di Natale dal gioco. Innanzitutto Donte Divinzenso, che ha saltato il primo turno dei playoff lo scorso anno a causa di un infortunio al piede, è tornato. Anche se ha preso solo quattro punti dal campo per il 4-1, Divinchenso ha chiuso la serata più-13 in 15 minuti di azione. Ha fatto tutte le piccole cose come distrarre il passaggio che ha portato al turnover, fare i passaggi giusti e strappare due rimbalzi. È solo una partita, ed è sicuro di trovare il suo equilibrio dopo una lunga assenza dalla partita, ma tenerlo in testa farà miracoli per Milwaukee, che è 28esimo in campionato ai punti in panchina.

A proposito di preparazione in panchina, facciamo un applauso a Bobby Portis, che ha chiuso la serata dalla panchina con una doppietta (16 punti, 10 rimbalzi). Dopo aver firmato di nuovo con Milwaukee questa estate, Big Man ha una media di 15,6 punti e nove rimbalzi (che è anche un record in carriera), che è alla pari con quello che Portis ha fatto per tutta la stagione per i Bucks. Era ancorato nella seconda unità ad entrambe le estremità del terreno, ed è stato nuovamente evidenziato contro i Celtics.

Altri punti salienti della vittoria di Milwaukee: la formazione iniziale composta da Kiyanis, Chris Middleton, Dimarcus Cousins, Grayson Allen e Jur Holiday ha giocato insieme cinque minuti prima della partita. Con questa vittoria sui Celtics, i Bucks sono passati a una vittoria per 14-2 quando il trio di Antedogounbo, Middleton e Holiday ha giocato insieme.

3. Gli stenografi Celtics hanno combattuto bene

Fin dall’inizio, Boston sembrava avere un piano di gioco vincente su entrambe le estremità del campo. La squadra era piena di vernice in qualsiasi momento prima che Giannis salisse al potere, mantenendogli solo sette punti nel primo tempo. Ragazzi come Baton Pritchard, Romeo Longford e Smart hanno messo tutti i punti sul tabellone in modo che la palla non rimanesse nelle mani di Brown e Tatum. La partita era avanti di 19 punti nel primo tempo e di 11 punti cinque minuti dopo nel quarto periodo.

Ma poi Kiyanis ha aggiustato il suo gioco e ha iniziato a colpire i bucks shot, e Boston ha cambiato alcuni dei suoi vecchi modi, senza fare passaggi extra, il che non era carino. Gli sport. Inoltre, non sarebbe d’aiuto avere nove giocatori nel protocollo dei Celtics, tra cui Dennis Schroeder, Grant Williams e Josh Richardson. Al Harford è in disparte nonostante abbia recentemente lasciato i protocolli di salute e sicurezza.

In assenza di quegli uomini, Pritchard ha prodotto meglio dalla panchina (16 punti, cinque rimbalzi, cinque assist, 4 su 8 dalla profondità), ma la formazione iniziale non è stata sufficiente per aiutare la squadra di Bux a battere tutti i giocatori di recente. Uscire dai protocolli Covit-19. Boston è andato in profondità solo per otto giocatori nella partita, e si potrebbe dire che alla fine del gioco alcuni dei ragazzi sono diventati un po’ ariosi a causa della mancanza di profondità. Tra le grandi cose, è stato interessante vedere che i Celtics sono stati in grado di controllare il gioco fino a quando non hanno giocato con diverse riserve chiave, ma alla fine i campioni in carica hanno conquistato la vittoria a Natale.

READ  40 La migliore mini ipad pollici del 2022 - Non acquistare una mini ipad pollici finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.