Sparatoria a giovani delfini: le autorità centrali e locali ne arrestano 2 in relazione alla sparatoria di rapper

Il rapper, il cui vero nome è Adolf Robert Thornton Jr., è stato ucciso a colpi di arma da fuoco il 17 novembre 2021, presso i biscotti al burro fatti in casa di Magda a Memphis. Il 36enne ha due figli.

Justin Johnson, 23 anni, è stato catturato in Indiana dal servizio del maresciallo degli Stati Uniti martedì, secondo un comunicato stampa dell’Agenzia federale. Era ricercato per omicidio di primo grado. L’US Marshals Service, il dipartimento di polizia di Memphis, i Crime Stoppers e il Tennessee Bureau of Investigation hanno precedentemente annunciato ricompense fino a $ 15.000 per le informazioni che hanno portato all’arresto di Johnson.

Johnson è un cantante rap noto anche come Straight Drop. Mercoledì si terrà una conferenza stampa affinché le autorità forniscano ulteriori informazioni sull’arresto di Johnson.

Cornelius Smith, 32 anni, è stata l’altra persona arrestata in relazione alla morte del giovane delfino. Smith è stato arrestato il 9 dicembre a Southwen, 210 miglia a nord-est di Memphis, secondo un comunicato stampa dell’ufficio del procuratore generale distrettuale della contea di Shelby.

Le autorità hanno trovato il veicolo rubato in un furto d’auto del 10 novembre. Il veicolo è stato scoperto il 20 novembre dopo una soffiata secondo cui il veicolo era stato abbandonato poco dopo che Young Dolph era stato ucciso tre giorni prima, afferma il comunicato.

Smith è stato incriminato martedì con l’accusa di omicidio di primo grado e tentato omicidio di primo grado, possesso di un’arma da fuoco, possesso di un’arma da fuoco in un reato grave e furto di proprietà per un valore di oltre $ 10.000. La pubblicazione ha detto. L’accusa di tentato omicidio è arrivata dal fratello del giovane delfino, che era con il rapper quando è morto.

READ  Il James Web Telescope della NASA completa la fase finale nello spazio: NPR

Smith era in custodia presso la prigione della contea di Tesoto, ma è stato deportato martedì e trasferito nella prigione della contea di Shelby.

La CNN non ha potuto determinare immediatamente se Cornelius Smith o Justin Johnson avessero una consulenza legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *