Contributi per acquisto, noleggio, o comodato d’uso di dotazioni informatiche per la didattica a distanza per studenti delle scuole medie e superiori della Sicilia

Contributi per acquisto, noleggio, o comodato d’uso di dotazioni informatiche per la didattica a distanza per studenti delle scuole medie e superiori della Sicilia

La Regione Sicilia interviene in questa emergenza Coronavirus con un finalizzato all’acquisto, il noleggio, ovvero, il comodato d’uso di attrezzature informatiche per la didattica a distanza.

Il Dipartimento dell’istruzione e della formazione professionale – Ufficio VII Scuole statali -, con la circolare 11 del 20 marzo scorso, ha disposto l’erogazione di contribuiti, a favore delle scuole medie e superiori per l’acquisizione di attrezzature idonee per l’apprendimento in modalità FAD (Formazione A Distanza), nel limite della disponibilità dello stanziamento di 970.000 euro.

Le istanze possono essere presentate dai Dirigenti scolastici – che potranno ottenere un contributo di importo massimo di € 2.500 -, ed inviate a mezzo pec istituzionale, all’indirizzo dipartimento.istruzione.formazione@certmail.regione.sicilia.it , sul cui sito la circolare è disponibile. Le richieste avanzate dalle Istituzioni scolastiche saranno immediatamente processate ed ammesse nell’ordine cronologico di presentazione.

I computer portatili, i tablet e i dispositivi mobili idonei all’apprendimento a distanza, acquistati, noleggiati o in comodato d’uso, saranno messi a disposizione prioritariamente di studenti che si trovano in stato di disagio economico e sociale. In ogni caso, l’intervento non può essere destinato ad alunni il cui reddito familiare ISEE sia superiore ai 30 mila euro.

Il contributo è altresì cumulabile con analoghe misure previste dal decreto “Cura- Italia”.

andrea.smith@tin.it'

Scritto da 

Articoli simili