BLU JET – Riprende la protesta dei lavoratori marittimi. Nuova azione di Sciopero dal 2 luglio

BLU JET – Riprende la protesta dei lavoratori marittimi. Nuova azione di Sciopero dal 2 luglio

La UIL Trasporti e la Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL proclamano un’azione di sciopero di 24 ore dalle ore 21:00 del 2 Luglio alle ore 20:59 del 3 Luglio 2020.

Lo sciopero coinvolge tutto il personale dipendente dalla Blujet e sarà programmato come segue:
– Personale navigante da effettuarsi dalle ore 21:00 de 2 Luglio alle ore 20:59 del 3 Luglio 2020;
– Personale amministrativo: intero turno del 3 Luglio 2020
– Lo sciopero è proclamato nel rispetto di quanto previsto dalla Legge 146/90 e saranno garantiti i servizi minimi concordati.

L’azione nasce dal fatto che in data 9 Giugno 2020 hanno attivato la RIPETIZIONE delle Procedure di raffreddamento già avviate in data 27 maggio 2019 nei confronti della Società Blujet perché erano scaduti i 90 giorni dall’avvio della prima procedura di raffreddamento/conciliazione e dall’ultima azione di sciopero; l’azienda non ha provveduto ad alcuna convocazione nei termini previsti dalle norme vigenti.
Considerato che la vertenza non ha trovato nessuna forma di conciliazione in quanto la Società Blujet, pur espletando per il Gruppo RFI il servizio di continuità territoriale passeggeri sullo Stretto di Messina (mezzi veloci), non applica al proprio personale dipendente regole contrattuali univoche a quelli dipendenti dalla Società RFI (traghetti-navigazione), che sono impegnati a garantire la stessa continuità territoriale su “Ferro”.

redazione@telemessina.it'

Scritto da 

Articoli simili