È morto all’età di 74 anni Mead Lough, cantante e attore di ‘Bad Out of Hell’

Mead Lough, il debuttante del 1977, “Bad Out of Hell” – un rocker più grande della vita gamby mista di hard rock e magniloquenza in stile Broadway, è morto giovedì. Ha 74 anni.

La sua morte è stata confermata dal suo manager Michael Green. La causa e la posizione non sono specificate.

Mead Lough è nato a Marvin Le Ade e ha preso il suo nome d’arte dal soprannome d’infanzia, avendo una carriera che si adattava ad alcuni. Era un esperto di Broadway e una megastar di vendite multi-platino, i cui più grandi successi sono stati “Bad Out of Hell” e “Paradise by the Dashboard Light” per decenni su Radio Staples – e Broom Singalongs.

Nonostante il suo successo, ha ricevuto poco rispetto dalla critica rock. “Nutritional Audio Lunch Meat” ha rifiutato “Bad Out of Hell” di Rolling Stone – che ha venduto almeno 14 milioni di copie negli Stati Uniti – nell’edizione del 1993 del suo album Guide.

Tuttavia, alcuni critici lo odiavano. UN Recensione del 1977 Sul New York Times , John Rockwell Meat Loaf ha scritto che “un buon tenore rock intenso e una presenza scenica sufficiente per fare a meno dei riflettori”.

Meat Lough è apparso in “The Rocky Horror Picture Show”, “Fight Club” e altri film.

La sua morte arrivò un anno dopo Chiamato Jim Steinman, Il cantautore che ha scritto “Bad Out of Hell”, ha portato il rock operistico al pubblico in stile Broadway, in un momento in cui non avrebbe potuto essere più di moda di fronte alla disco e al punk. Il musical “More Than You Merite”, andato in scena nei teatri pubblici di New York nel 1973 e nel 1974, è stato diretto da Mr. La coppia si è incontrata mentre Steinman era impegnato nella co-scrittura. Mead Lough ha fatto un’audizione per lo spettacolo e in seguito si è unito al cast.

“Questo è il mio genere di scherzo”, ha ricordato Mead Lough.

Successivamente, il sig. Steinmann ha cercato di scrivere una musica post-apocalittica basata su “Peter Bonn”, ma, incapace di ottenere i diritti sulla storia, ha trasformato il lavoro in “Bad Out of Hell”. Le canzoni sono lo stile e l’energia che le hanno rese di successo.

L’album, ampiamente prodotto da Todd Rundgreen, conteneva hard-rock Power Courts, gomme da masticare in stile anni ’50 e lampi di ritmi da discoteca in diverse raccolte; La title track dura circa 10 minuti. In un certo senso l’album somigliava a musical di Broadway in stile rock come “Hair”, interpretato da Mead Lough all’inizio della sua carriera.

L’elenco dei suoi musicisti di riserva era impressionante, inclusi musicisti come il batterista della E Street Band di Bruce Springsteen Max Weinberg e il tastierista Roy Pitton. Hanno contribuito i membri della New York Philharmonic e della band di Philadelphia; Gli otto minuti e mezzo di “Paradise by the Dashboard Light” presentano anche l’annunciatore degli Yankees Bill Rissudo che recita una partita di baseball, che funge anche da illusione.

Dopo “Bad Out of Hell”, Meat Lof ha lottato per ripetere il suo successo. Ha perso temporaneamente la sua voce cantata ed è stato coinvolto in cause legali. Gli album successivi come “Dead Ringer” (1981) e “Midnight at the Last and Found” (1983) fallirono. In seguito ha dichiarato fallimento personale.

Nel 1993 Mr. a Rolling Stone. Steinman ha detto: “Il suo manager, i suoi avvocati, le sue corde vocali, il suo cervello – aveva un problema con un milione di poteri diversi. Ha perso la voce, ha perso la sua casa ed era bellissimo e molto deprimente”.

READ  40 La migliore tablet 10 pollici con penna del 2022 - Non acquistare una tablet 10 pollici con penna finché non leggi QUESTO!

Quell’anno era il sig. Il suo ritorno è arrivato quando ha lavorato con Steinman al sequel del loro successo originale “Bad Out of Hell II: Back to Hell”. Conteneva la canzone “I’d Do Anything for Love (But I Won’t Do That)” ed è stata la hit numero 1 ai Grammy Awards del 1994 per la migliore performance vocale rock solista.

“Bad Out of Hell III: The Monster is Loose”, pubblicato nel 2006 da Mr. Include le canzoni di Steinmann. Musica basata su “Bad Out of Hell” È stato presentato in anteprima nel Regno Unito nel 2017.

Sig. Steinmann Morto nell’aprile 2021 73. Pane di carne Detto Rolling Stone Poco dopo, il sig. Steinman era il “centro” della sua vita.

Meatloaf ha finalmente pubblicato 12 album in studio, l’ultimo nel 2016 è stato “Brewer Than VR”.

Il suo primo ruolo importante in un film è arrivato nel 1975 in “The Rocky Horror Picture Show”, in cui interpretava Edia, un ragazzo delle consegne a cui è stato fatto il lavaggio del cervello a morte travestendosi dal dottor Frank-n-Ferter. Mead Lough è apparso anche in “Wines World” (1992), “Spice World” (1997) e “Fight Club” (1999). Più di recente, ha recitato in diversi episodi della serie TV “Ghost Wars” nel 2017 e nel 2018.

Marvin Lee Ade è nato e cresciuto a Dallas, figlio dell’ex agente di polizia Arvis Wesley Ade e dell’insegnante di inglese Wilma R. R. Hugle. “Sono rimasto molto a casa di mia nonna”, ha scritto Meat Lough nella sua autobiografia del 1999, “To Hell and Back”, dicendo che non sapeva se quei soggiorni fossero dovuti al fatto che sua madre era impegnata al lavoro o perché non le piaceva. Vedere suo padre “su una curva”.

Diceva spesso di aver cambiato il suo nome in Michael quando era diventato maggiorenne perché era stato preso in giro per il suo peso durante l’infanzia. Nella sua autobiografia, afferma di essere stato molestato da una pubblicità fin dall’infanzia, che includeva lo slogan “Il povero grasso Marvin Levy non può indossarlo”, sebbene il cyberbullismo abbia sollevato sospetti sulla storia.

Mead Lough ha avuto problemi di salute per tutta la vita. Lui aveva Chirurgia cardiaca nel 2003 Dopo essere crollato sul palco del Wembley Theatre di Londra, nel 2007 ha detto al pubblico di Newcastle, in Inghilterra, che “potrebbe essere l’ultimo spettacolo che farò” dopo un altro problema di salute.

Negli ultimi mesi, c’è stata una raffica di lamentele sulle restrizioni del governo 19 di Meat Loaf. Ad agosto, ha detto Pittsburgh Post Gazette, “Se muoio, morirò, ma non sarò controllato”.

Non ha fatto il tour completo per molti anni. Nel 2013 lui Detto al Guardiano Si ritirerà definitivamente dalla musica dopo un altro appuntamento di addio.

“Ho avuto 18 commozioni cerebrali”, ha detto. “Allora ci è semplicemente venuto a conoscenza. Ho subito un intervento di sostituzione del ginocchio. Ho bisogno di cambiare qualcos’altro. “Voleva” concentrarsi di più sulla recitazione “perché” ho iniziato lì, finirò lì”.

Nato da un’idea di “Bad Out of Hell” Mr. Nonostante Steinmann, il suo successo non sarebbe stato possibile senza il fascino di Meat Loaf, che il cantante a volte raccontava agli intervistatori.

“Il dottor Frankenstein di Jim, so che ci sono persone là fuori che pensano che io sia un mostro di Frankenstein, ma non è così”, ha detto Mead Lof. Lo ha detto il New York Times Nel 2019, quando la produzione di “Bad Out of Hell – The Musical” è arrivata a New York.

“Non faccio nulla come pensa lo scrittore”, ha aggiunto. “L’ha scritta Jim, ma è diventata la mia canzone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.