Il produttore di Animal House, il regista di Ghostbusters aveva 75 anni – The Hollywood Reporter

Ivan Reitmanl’influente regista e produttore dietro le amate commedie di Casa degli animali a Acchiappa fantasmi, è morto. Aveva 75 anni.

Reitman è morto pacificamente nel sonno sabato notte nella sua casa di Montecito, in California, ha detto la sua famiglia all’Associated Press.

“La nostra famiglia è in lutto per la perdita inaspettata di un marito, padre e nonno che ci ha insegnato a cercare sempre la magia nella vita”, hanno detto i bambini Jason Reitman, Catherine Reitman e Caroline Reitman in una dichiarazione congiunta. “Ci conforta il fatto che il suo lavoro di regista abbia portato risate e felicità a innumerevoli altri in tutto il mondo. Mentre piangiamo in privato, speriamo che coloro che lo hanno conosciuto attraverso i suoi film lo ricordino per sempre”.

Conosciuto per le grandi commedie oscene che catturavano lo spirito del loro tempo, la grande occasione di Reitman è arrivata con il chiassoso messaggio della confraternita del college National Lampoon’s Animal House, che ha prodotto. Ha diretto Bill Murray nel suo primo ruolo da protagonista Polpette e poi di nuovo dentro striscema il suo successo più significativo è arrivato con gli anni ’84 Acchiappa fantasmi.

Non solo l’irriverente commedia soprannaturale con Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Rick Moranis ha incassato quasi $ 300 milioni in tutto il mondo, ma ha ottenuto due nomination all’Oscar, ha dato vita a un vero e proprio franchise, tra cui spinoff, programmi televisivi e un nuovo film, Acchiappafantasmi: Aldilà, che ha aperto lo scorso anno che suo figlio, il regista Jason Reitman, ha diretto.

ha detto Ivan Reitman Il giornalista di Hollywood a novembre quello Acchiappafantasmi: Aldilà è stato un progetto emozionante per lui, soprattutto vedere i suoi tre protagonisti originali di nuovo in uniforme. “È stata un’esperienza molto personale e talvolta strappalacrime”, ha detto THR. “Il giorno in cui tutti e tre si sono presentati per la prima volta e stavano solo controllando le cose – è stato semplicemente straordinario; solo sentendo l’atmosfera, non solo per me, ma l’ho sentita nella troupe e nel cast. L’ho sentito ovunque”.

In un’intervista a Screenrant L’anno scorso, Jason ha approfondito l’esperienza di lavorare con suo padre nel film. “È impossibile spiegare come ci si sente ad essere accanto solo alla massima autorità mondiale in materia acchiappa fantasmi ma anche uno dei grandi narratori del nostro tempo, a cui posso rivolgermi e di cui mi posso fidare mentre realizzo il film”, ha detto.

Prima che il figlio Jason salisse a bordo con la sua interpretazione, Ivan Reitman avrebbe dovuto dirigere il suo terzo film acchiappa fantasmi film ma tirato fuori dopo la morte della star originale Harold Ramis e la riluttanza di Bill Murray a salire a bordo in quel momento.

Da parte sua, ha detto Ivan Screenrant stava piangendo dopo aver sentito l’idea di Jason di continuare il franchise. “Ho iniziato a piangere molto tempo fa, non appena Jason mi ha raccontato la storia”, ha detto nella stessa intervista. “La prima volta che ha spiegato che pensava di avere un acchiappa fantasmi idea che stava pensando di fare, mi ha raccontato la storia e ho potuto sentire l’emotività e come fosse l’idea giusta per continuare questa storia che ho avuto la fortuna di dirigere nell’84. ”

READ  40 La migliore zaino notebook 18 pollici del 2022 - Non acquistare una zaino notebook 18 pollici finché non leggi QUESTO!

Mentre Ivan ha collaborato con Murray più volte, il loro primo incontro non è andato molto bene, Ivan disse in un’intervista del 2016 con PBS. Ivan ha detto che il loro primo incontro è stato durante una prova di Lampone nazionale con Murray, John Belushi, Gilda Radner, Harols Ramos e Brian Doyle Murray. Reitman ha notato che il gruppo lavorava insieme da tempo.

“Ho commesso l’errore di dire: ‘Non sarebbe meglio se.’ e ha dato qualche suggerimento “, ha detto Reitman. “Si sono fermati tutti e mi hanno guardato. E Bill, il più coraggioso del gruppo, si avvicina a me. Mi avvolge la sciarpa intorno al collo in un modo davvero pericoloso e dice: “Ehi, grazie per essere venuto, a dopo” e mi ha fatto uscire dalla stanza. “

Tra gli altri film importanti ha diretto l’anziano Reitman Gemelli, poliziotto dell’asilo, Dave, Junior e Sei giorni, sette notti. Ha anche prodotto Beethoven, Vecchia scuola e EuroViaggio, e molti altri, tra cui molti per suo figlio, il regista Jason Reitman. È stato nominato all’Oscar per il miglior film insieme a Jason e Daniel Dubiecki per In aria, che Jason ha diretto, nel 2010.

È nato a Komarmo, in Cecoslovacchia, nel 1946, dove suo padre possedeva la più grande acetaia del paese. Quando i comunisti iniziarono a imprigionare i capitalisti dopo la guerra, i Reitman decisero di fuggire, quando Ivan Reitman aveva solo 4 anni. Viaggiarono nella stiva inchiodata di una chiatta diretta a Vienna.

I Reitman si sono uniti a un parente a Toronto, dove Ivan ha mostrato le sue inclinazioni nel mondo dello spettacolo: avviare un teatro di marionette, intrattenere nei campi estivi, suonare nei caffè con un gruppo di musica popolare. Ha studiato musica e recitazione alla McMaster University di Hamilton, Ontario, e ha iniziato a realizzare cortometraggi cinematografici.

READ  40 La migliore sveglie da comodino del 2022 - Non acquistare una sveglie da comodino finché non leggi QUESTO!

Ryan Parker ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.