La regina Elisabetta ha il Covid-19: aggiornamenti in tempo reale

ImmagineLa regina Elisabetta questo mese.  Buckingham Palace ha annunciato domenica di essere stata infettata dal coronavirus.
Credito…Foto della piscina di Joe Giddens

LONDRA – La regina Elisabetta II è stata infettata dal coronavirus, ha detto domenica Buckingham Palace, diventando una delle figure più importanti al mondo per combattere il virus e sconvolgendo profondamente il Paese che ha guidato per sette decenni.

Il palazzo ha diffuso alcuni dettagli sulle condizioni della regina, che ad aprile compie 96 anni.

“Buckingham Palace conferma che oggi la regina è risultata positiva al Covid”, ha affermato il palazzo in una nota. “Sua Maestà sta vivendo lievi sintomi simili al raffreddore, ma prevede di continuare i compiti leggeri a Windsor nella prossima settimana. Continuerà a ricevere cure mediche e seguirà tutte le linee guida appropriate”.

Ha incontrato questo mese il suo figlio maggiore ed erede, il principe Carlo, che è stato reinfettato dal coronavirus e andò in isolamento. Ha contratto l’ultima volta un lieve caso di virus nel marzo 2020, poiché la pandemia stava inghiottendo per la prima volta la Gran Bretagna.

Il primo ministro Boris Johnson ha subito un grave attacco di Covid nello stesso periodo ed è finito in un’unità di terapia intensiva. Ma anche quell’episodio allarmante è impallidito accanto alla notizia che la regina, che ha regnato più a lungo di quanto la maggior parte dei britannici sia in vita, ha contratto una malattia potenzialmente mortale.

Buckingham Palace ha lavorato per proteggere la regina dall’esposizione al virus. Si è ritirata al Castello di Windsor all’inizio del 2020 con suo marito, il principe Filippo, e ha vissuto in quarantena virtuale per più di un anno.

READ  Olimpiadi 2022 in diretta: ultimo conteggio delle medaglie, notizie su hockey e sci

Elizabeth ha ricevuto una dose di vaccino contro il coronavirus nel gennaio 2021 al Castello di Windsor, insieme a Philip. Il palazzo non ha confermato le successive dosi di vaccino. Charles ha detto che è completamente vaccinato e potenziato.

Filippo è morto nell’aprile 2021 all’età di 99 anni, e la regina fu costretta a isolarsi durante il suo servizio funebre. Un fotografo ha catturato un’immagine toccante di lei, in lutto da sola e con indosso una maschera, in uno stallo del coro a St. Cappella di San Giorgio a Windsor.

Nelle ultime settimane, la regina ha ricominciato ad apparire in pubblico dopo un periodo difficile lo scorso autunno, quando ha cancellato diversi impegni pubblici a causa di ciò che i funzionari di Buckingham Palace hanno descritto come esaurimento. La sua fragilità aumentò l’ansia che la seconda età elisabettiana stesse volgendo al termine.

Le circostanze dell’infezione della regina rimasero offuscate. Charles si trovava al Castello di Windsor, dove risiede lei, il 12 febbraio. 8 per una cerimonia di investitura. Charles, che ha 73 anni, ha avuto la notizia di essere risultato positivo al test il 12 febbraio. 10 e rinviato all’ultimo minuto una trasferta a Winchester, in Inghilterra. Sua moglie, Camilla, anche risultato positivo.

Parlando a Sky News nel giugno 2020, Charles ha detto di “averla fatta franca abbastanza alla leggera” la prima volta che ha contratto il virus. “Sono stato fortunato nel mio caso”, ha detto, “ma ce l’ho e posso capire cosa hanno passato le altre persone”.

Il regina ha celebrato il 70° anniversario della sua ascesa al trono a febbraio 5 nella sua tenuta di campagna, Sandringham. In una dichiarazione rilasciata quel giorno, ha detto che sperava che quando Carlo le fosse succeduto, sua moglie, Camilla, sarebbe stata conosciuta come regina, un importante avallo che la coppia aveva a lungo cercato dal monarca.

READ  L'aumento dei casi di Omigron ha accorciato i periodi di isolamento dei CDC

“Siamo profondamente consapevoli dell’onore rappresentato dal desiderio di mia madre”, ha detto Charles in una nota. “Poiché abbiamo cercato insieme di servire e sostenere Sua Maestà e le persone delle nostre comunità, la mia cara moglie è stata il mio fermo sostegno per tutto il tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.