Olimpiadi 2022: conteggio medaglie, aggiornamenti sullo sci in diretta e notizie

ImmagineGli Stati Uniti e il Canada si sono incontrati martedì in quella che quasi tutti hanno visto come un'anteprima del gioco della medaglia d'oro.
Credito…Hiroko Masuike / Il New York Times

Le donne hanno pattinato intorno al cerchio di ingaggio, tutte avendo già dominato finlandesi, svizzere e russe.

Erano venuti ai Giochi di Pechino per questo: un altro duello tra Canada e Stati Uniti, la rivalità più celebrata nell’hockey femminile.

Alla fine del pomeriggio al Wukesong Sports Center, dopo che il Canada ha vinto 4-2, i canadesi trasudavano fiducia, gli americani si sono illuminati e il resto del campo a Pechino si è preparato per qualsiasi assalto che entrambi avrebbero potuto scatenare nei giorni a venire mentre inseguivano il titolo olimpico che verrà assegnato a febbraio 17.

Dall’inizio dei Giochi, né il Canada né gli Stati Uniti hanno affrontato un confronto di velocità e potenza come quello che si è svolto martedì. Non era sorprendente. Entrambi sono gli unici due paesi a conquistare medaglie d’oro da quando l’hockey femminile è diventato uno sport olimpico nel 1998.

Bandiera degli Stati Uniti

stati Uniti

Bandiera CAN

Canada

I canadesi sono stati, come sempre, tiratori efficienti, prendendo di mira il portiere americano Maddie Rooney 27 volte. Gli Stati Uniti hanno sfidato la sua controparte canadese, Ann-Renee Desbiens, con 53 colpi.

“Per noi, vogliamo davvero concentrarci sulle possibilità di qualità piuttosto che sulla quantità”, ha detto l’attaccante canadese Sarah Nurse. “So che abbiamo avuto molti tiri anche in questo torneo, ma penso che ci concentriamo molto sull’ottenere occasioni da gol di grado A”.

READ  40 La migliore monitor pc 8 pollici del 2022 - Non acquistare una monitor pc 8 pollici finché non leggi QUESTO!

Approfondindo un po’ lo scavo, Nurse ha aggiunto: “Sì, gli Stati Uniti hanno fatto molti tiri perimetrali, ma abbiamo avuto un portiere stellare, quindi se hai intenzione di tirare da fuori, non segnerai su di lei. “

Gli Stati Uniti hanno ammesso che sarebbe necessaria una nuova strategia contro Desbiens, che sta gareggiando alla sua seconda Olimpiade.

“È fantastico ottenere l’ora della zona e i tiri in porta, ma quando ne bloccano tanti quanti ne hanno fatti e alcune di queste cose, i tiri non contano”, ha detto Joel Johnson, l’allenatore degli Stati Uniti. “Dobbiamo trovare un modo diverso per creare occasioni da gol di qualità superiore se ci aspettiamo di vincere una partita come questa”.

Credito…Hiroko Masuike / Il New York Times

La dimostrazione di offensiva del Canada potrebbe non essere iniziata così rapidamente come in altre partite, quando il disco era appena caduto prima che il clacson suonasse.

Inizia con poco meno di sei minuti dalla fine del primo periodo, quando, con gli americani in svantaggio per un rigore al crosscheck, Marie-Philip Poulin prende il controllo del disco. È passata a Sarah Fillier, che era in agguato intorno agli anelli olimpici appena oltre la linea di porta.

Fillier fa scivolare il disco a Brianne Jenner, che ha allungato il suo bastone quel tanto che basta per reindirizzarlo oltre Rooney, la cui testa è caduta all’istante sgomento.

La magia difensiva transnazionale del primo periodo, nonostante il gol, non è durata. È stato quasi abbandonato, infatti, per circa otto minuti nel secondo periodo, quando americani e canadesi hanno combinato per cinque gol.

READ  40 La migliore chiave telescopica per ruote del 2022 - Non acquistare una chiave telescopica per ruote finché non leggi QUESTO!

A metà dei 60 minuti di gioco, Kelly Pannek, attaccante americano, è passato a un Dani Cameranesi in rapido avvicinamento. Un difensore sbaglia, Cameranesi pareggia.

Trenta secondi dopo, i funzionari hanno citato l’attaccante canadese Emily Clark per l’abbordaggio. È stata un’altra possibilità per gli americani, che non erano riusciti a segnare in due precedenti giochi di potere, e Alex Carpenter ha lanciato rapidamente il disco in porta per gli Stati Uniti, dando agli americani il vantaggio più ristretto.

È durato 26 secondi.

Poi Jenner ha segnato dopo che la scommessa di Rooney su dove sarebbe volato il disco è andata storta. Jamie Lee Rattray, un’attaccante canadese, ha aggiunto un altro gol al conteggio della sua squadra subito dopo.

Le cose sono peggiorate per gli americani diversi minuti dopo, quando una chiamata di aggancio ha portato a un tiro di rigore, che Poulin ha trasformato per portare il Canada in vantaggio di due gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.