Robert Thurst, erede apparente del settore immobiliare, condannato per omicidio e muore a 78 anni

A tutti i titoli sgargianti sulla scomparsa della moglie e sul signor Black che ha assistito al brutale omicidio, la signorina. È stato l’omicidio di Berman a mettere finalmente fine al caso di un uomo ricco che era uno dei thriller polizieschi più longevi d’America. Soprannomi usati in libri, film, fiction TV e valanghe di commenti online.

Per molti anni, la signora Berman, giornalista, il sig. Era il portavoce di Turstin e un convinto sostenitore dei giornalisti e della famiglia e degli amici di sua moglie dopo la sua scomparsa. In un nuovo processo per il suo omicidio, che ha avuto luogo ancora 15 anni fa, nel 2015 il sig. Durst è stato accusato di ritardo.

La signora Thurst stava per dire agli investigatori che la sua scomparsa era una bufala e che aveva ucciso sua moglie e si era sbarazzato del suo corpo. Gli investigatori hanno detto che la signora Berman era disposta ad ammettere di averlo aiutato a coprire il crimine.

Sig. Thurst ha sempre negato il coinvolgimento nella scomparsa della moglie e nell’omicidio della signora Berman. Dopo il suo arresto nel caso tedesco, non è stato processato per quasi sei anni. È stato preso in custodia presso il Los Angeles Sheriff’s Department Medical Center e ha subito un intervento chirurgico per cancro esofageo e liquido nel cervello.

Il processo a lungo ritardato è finalmente iniziato a Los Angeles all’inizio del 2020, ma dopo aver selezionato la giuria e i rapporti preliminari, è stato nuovamente posticipato a marzo, questa volta a causa di un’infezione da virus corona. Il processo è ripreso nel maggio 2021 e, strano come tutto nella storia di Turst, i giurati si sono diffusi in tutta la tribuna dell’aula, con avvocati che occupano il palco della giuria e tutti, compreso il giudice, che indossano una maschera precauzionale contro il Covit-19. .

READ  40 La migliore miorilassante naturale del 2022 - Non acquistare una miorilassante naturale finché non leggi QUESTO!

Durante il processo, l’impero immobiliare della famiglia da 8 miliardi di dollari è stato supervisionato dal sig. Il fratello di Durstin, Douglas, e il sig. Entrambi sono stati testimoni della causa dell’amico di lunga data di Durst, Nick Chaw. In una conversazione sul marciapiede del 2014 a New York, il sig. Il signor Thurst ha ammesso di aver ucciso Berman. La morte ha testimoniato: “Era lei o io. Non ho scelta.

I pubblici ministeri hanno chiamato 80 testimoni e presentato quasi 300 reperti. Ma dopo il suo arresto nel 2015, in un’intervista con un vice procuratore, John Levine, la giuria ha sentito che stava facendo una serie di confessioni registrate. La prova più dannosa proveniva dalla stessa bocca di Turst; In centinaia di telefonate in prigione; E il sig. In un’intervista di 20 ore con il produttore del documentario su Turst.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.