Corruzione al Comune di Taormina. Si appropriavano delle somme dovute per il servizio idrico dagli utenti morosi

Corruzione al Comune di Taormina. Si appropriavano delle somme dovute per il servizio idrico dagli utenti morosi
I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno arrestato un noto avvocato e notificato un divieto di dimora nel comune di Taormina ad un ex dirigente comunale, ora in pensione, ritenuti responsabili dei reati di peculato e corruzione, per essersi appropriati delle somme relative al servizio idrico versate dagli utenti morosi. L’operazione scaturisce da una complessa attività d’indagine, eseguita dai... continua