Dissesto idrogeologico: Mussomeli, al via i lavori per realizzare una via di fuga dal quartiere “Terravecchia”

Dissesto idrogeologico: Mussomeli, al via i lavori per realizzare una via di fuga dal quartiere “Terravecchia”
Sarà una città più sicura, Mussomeli, adesso che sta per essere realizzata una comoda via di fuga dal Comune del Nisseno, che si trova nella parte più antica del centro abitato. I lavori per collegare via Fuori le Mura alla via Palermo, l’arteria principale del Comune del Nisseno, possono infatti partire dopo che l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal... continua

Dissesto idrogeologico: San Marco d’Alunzio, si progetta il consolidamento di contrada Scresci

Dissesto idrogeologico: San Marco d’Alunzio, si progetta il consolidamento di contrada Scresci
Sul lento ma costante movimento franoso che attraversa contrada Scresci a San Marco d’Alunzio – uno dei borghi più suggestivi della provincia di Messina – stanno per partire le indagini geologiche e geotecniche che serviranno a individuarne la natura e, di conseguenza, a progettare le misure di contrasto più idonee. L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal governatore siciliano Nello... continua

Dissesto idrogeologico: Lercara Friddi, si progetta la sicurezza di Colle Madore

Dissesto idrogeologico: Lercara Friddi, si progetta la sicurezza di Colle Madore
Un team di professionisti, coordinato dallo Studio etneo Mada Engineering srl, si occuperà del progetto esecutivo per il consolidamento del costone roccioso di Colle Madore a Lercara Friddi, nel Palermitano. È questo l’esito dalla gara, reso noto dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico che fa capo al governatore Nello Musumeci. Una serie di movimenti franosi ha compromesso negli ultimi anni la... continua

Dissesto idrogeologico: Roccavaldina, in sicurezza il centro abitato

Dissesto idrogeologico: Roccavaldina, in sicurezza il centro abitato
La Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha aggiudicato i lavori di consolidamento del centro abitato a Roccavaldina, nel Messinese, ponendo fine a una lunghissima attesa. La situazione di rischio perdura da cosi lungo tempo che non è possibile risalire con esattezza ai primi episodi di caduta massi dal costone che sovrasta il... continua

Erosione costiera: Noto, si progetta il recupero del litorale

Erosione costiera: Noto, si progetta il recupero del litorale
L’obiettivo è quello di recuperare e proteggere una delle più suggestive spiagge della costa orientale dell’Isola. Con la sua sabbia finissima e le acque basse, il lungomare di Noto, nel Siracusano, è da sempre meta di migliaia di turisti nella stagione estiva, ma la linea di riva sta, poco a poco, arretrando e in alcuni punti la violenza delle onde,... continua

Dissesto idrogeologico: Alessandria della Rocca, un progetto per via Santuario

Dissesto idrogeologico: Alessandria della Rocca, un progetto per via Santuario
Da oltre sei anni ad Alessandria della Rocca, nell’Agrigentino, un’arteria di grande importanza come via Santuario è impraticabile e pericolosa per l’utenza, con tutti i disagi e i rischi del caso. Proprio per questo si rende necessario un intervento di consolidamento del versante, dato che a poco sono serviti i lavori di manutenzione ordinaria eseguiti fino ad ora. La Struttura... continua

Dissesto idrogeologico: Pettineo, via libera al progetto per il centro abitato

Dissesto idrogeologico: Pettineo, via libera al progetto per il centro abitato
R4 è la sigla con la quale vengono classificate le zone a rischio idrogeologico molto elevato. Il Comune di Pettineo, nel Messinese, di queste aree ne ha ben due e all’interno del proprio centro abitato. E’ per questo che la Struttura commissariale, guidata dal governatore Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce, ha prima programmato e ora aggiudicato la progettazione... continua

Dissesto idrogeologico: Messina, un progetto contro la frana nel centro urbano

Dissesto idrogeologico: Messina, un progetto contro la frana nel centro urbano
Un’intera area in frana del centro urbano di Messina e tre vie – Noviziato Casazza, Sciva e Italia – coinvolte dai movimenti del terreno che hanno provocato profonde lesioni su alcuni edifici. L’intervento di consolidamento, programmato dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal governatore siciliano Nello Musumeci, entra adesso nella fase progettuale. Indagini e pianificazione dei lavori sono state affidate... continua

Dissesto idrogeologico: Randazzo, c’è il progetto per il centro abitato

Dissesto idrogeologico: Randazzo, c’è il progetto per il centro abitato
Decenni di rinvii e di ritardi burocratici per reperire le risorse finanziarie, ma soprattutto la mancanza di un progetto esecutivo: è per questo che a Randazzo, nel Catanese, il consolidamento del versante sud è rimasto per lungo tempo lettera morta. Una situazione che non poteva di certo sfuggire all’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal governatore Nello Musumeci, che oggi,... continua

Dissesto idrogeologico: a San Salvatore di Fitalia, in arrivo il progetto per contrada Scrisera

Dissesto idrogeologico: a  San Salvatore di Fitalia, in arrivo il progetto per contrada Scrisera
La Pro Geo di Palermo, insieme ai suoi partner, è già al lavoro per studiare e mettere nero su bianco le soluzioni tecniche che serviranno a mettere in sicurezza il costone roccioso di contrada Scrisera, a San Salvatore di Fitalia, Comune del Messinese: un intervento finanziato dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. La... continua