Articolo Uno sostiene la giornata di mobilitazione nazionale #NoDelivery contro lo sfruttamento dei riders 

Articolo Uno sostiene la giornata di mobilitazione nazionale #NoDelivery contro lo sfruttamento dei riders 
Le condizioni in cui si trovano le lavoratrici e lavoratori che, in tutta Italia, quotidianamente si occupano di consegne a domicilio rasentano sistematicamente lo sfruttamento. Senza diritti e senza tutele, i riders non godono di ferie, malattia e, dentro una dimensione di caporalato urbano, vengono pagati a cottimo. Il rischio che corre la società è di considerarli una mera emanazione... continua